MENU Richiesta
  • Bild
  • Bild
  • Bild
  • Bild
Bild

Attrazioni

Scoprire il comune di Scena

Scena e cultura sono due realtà che vanno a braccetto. Tra le opere di arte sacra più antiche troviamo la chiesa in stile romanico consacrata a San Martino risalente al 1200. L’edificio più imponente però è Castel Scena. Il suo mausoleo fu ricavato da arenaria rossa per l’arciduca Johann e la sua famiglia. Un’altra testimonianza è l’originale chiesa circolare dedicata a San Giorgio con i suoi affreschi del XIV secolo ottimamente mantenuti.

Bild
Bild

Attrazioni a Merano

Merano rappresenta uno stile di vita mediterraneo e diversità culturale. Se fate un giretto nel centro della città di Merano vedete subito un edificio particolare: la Terme. Un cubo di acciaio e vetro, situato in pieno centro della città. Qui potrete trascorrere una vacanza all'insegna del relax, lasciando alle spalle lo stress della quotidianità. Il grande parco in stile mediterraneo e le diverse piscine interne ed esterne vi regalano forze ed energie preziose che durano nel tempo.

Bild

Le serate lunghe a
Scena e Merano

Ogni anno, nei mesi estivi a Scena e Merano avranno luogo le serate lunghe. Fate un giro nei vicoli delle città, tenete gli occhi aperti per un regalo per i vostri amici e lasciatevi viziare dalle prelibatezze culinarie dell’Alto Adige – circondati da un ambiente speciale.

Il nostro consiglio: approfittate dal nostro servizio navetta, che vi porta due volte a sera gratuitamente fino al centro di Scena.

Bild

le visite serali al Castel Schenna.
Un’esperienza unica

Un altro highlight sono le visite serali al Castel Schenna. Un’esperienza unica.

Il nostro consiglio: approfittate dal nostro servizio navetta, che vi porta due volte a sera gratuitamente fino al centro di Scena.

Più informazioni sulle visite trovate sul sito web
www.schloss-schenna.com

Bild

Le serate ed eventi
ai giardini di Castel Trauttmansdorff

Da Giugno ad Agosto potrete vivere serate speciali ai giardini del Castel Trauttmansdorff. I giardini botanici, infatti, si trasformano in un palco a cielo aperto per degli straordinari concerti di artisti di fama internazionale provenienti da ogni continente. Un’esperienza indimenticabile! Ulteriori informazioni sulle serate ai giardini di Trauttmansdorff le trovate sul sito.

www.trauttmansdorff.it

Bild

Le terme di Merano

Quest'oasi di benessere si estende su una superficie di 7650 m2, luogo di riposo ricco di attrazioni. Le terme di Merano danno molta importanza al legame profondo con le forze della natura dell'Alto Adige. Sono i prodotti biologici della zona, come per esempio le mele, l'uva, il siero di latte, la lana o erbe aromatiche, che rendono uniche le diverse offerte di benessere e salute. Le terme di Merano sono aperte fino alle ore 22 – questo significa che anche la sera potete fare un bagno sotto il cielo stellato o godervi un massaggio. Per un fine giornata rilassante!

Gli ospiti del nostro hotel riceveranno il 10% di sconto sull'ingresso e su tutti i trattamenti

www.thermemeran.it

Therme Meran

Castel Trauttmansdorff e l'orto botanico

Amanti della natura e di giardini invece rimangono impressionati dai Giardini di Castel Trauttmansdorff, uno dei giardini più belli del mondo. 80 ambienti botanici e diverse terrazze fanno brillare gli occhi degli amici della natura. Castel Trauttmansdorff ospita anche un museo molto speciale ovvero il “Touriseum”, museo provinciale del turismo. Questo museo illustra la storia del turismo in Alto Adige.

www.trauttmansdorff.it

Natur pur in den Gärten von Schloss Trautmannsdorff

Museo Archeologico dell'Alto Adige: Ötzi

Il Museo Archeologico di Bolzano illustra la storia dell'Alto Adige e in generale delle Alpi meridionali dalla preistoria (15.000 a.C.) al periodo carolingio (800 d.C.). Anche Ötzi, la celebre mummia del Similaun, è ospitata in questo museo. La mummia è molto famosa, da un lato per lo straordinario stato di conservazione che lo rende interessante per le ricerche effettuate da archeologi di tutto il mondo, dall'altro per gli indumenti e attrezzi che aveva con sé al momento del ritrovamento. Grazie a ciò è stato possibile ricostruire il suo stile di vita ma anche la cultura di quel tempo. Una ricca esposizione di reperti, testi didattici, video e presentazioni multimediali, permette di fare un interessante salto nel passato. Orario: Il Museo Archeologico è aperto tutto l'anno, anche nei giorni festivi (tranne il 1° gennaio, il 1° maggio ed il 25 dicembre).

www.iceman.it

Ötzimuseum in der Landeshauptstadt Bozen